via Roma 46 - Casola Valsenio (RA)

Sabato 22 dicembre alle ore 21,00 e Domenica 23 dicembre alle ore 15,00: IL GRINCH

Sabato 22 dicembre alle ore 21,00 e Domenica 23 dicembre alle ore 15,00: IL GRINCH

Dopo aver lanciato la moda dei "cattivissimi" Minion, Illumination Entertainment torna con un film d'animazione dedicato a uno dei villain più dispettosi della letteratura per l'infanzia.
Quando si sfrega le lunghe dita pelose e alza lo sguardo iniettato di rosso, gli abitanti di Chinonsò se la danno a gambe. Il malefico Grinch (Benedict Cumberbatch, Alessandro Gassmann nella versione italiana), protagonista del racconto in rima scritto da Theodor Geisel, in arte Dr. Seuss, nel 1957, ama mettere sgambetti e rubare pacchetti, e non si lascia intenerire nemmeno dal più tenero dei piccoli Nonsochi, anche se ha gli occhioni supplicanti della dolce Cindy Chi Lou. Ma insomma, da dove salta fuori tutta questa cattiveria? Il film esplora le origini dello scorbutico mostro verde e del suo piccolo cuore inaridito, prima che diventi lo spauracchio dei Picchi di Punta Boh, e che, travestito da uno sghignazzante Babbo Natale, cerchi di rubare i preziosi simboli della festività.



Sabato 15 dicembre ore 21,00 e Domenica 16 dicembre ore 15,00: ZANNA BIANCA

Sabato 15 dicembre ore 21,00 e Domenica 16 dicembre ore 15,00: ZANNA BIANCA

Zanna Bianca, il film diretto da Alexandre Espigares, vede protagonista un lupo con un quarto di sangue di cane. E' una creatura fiera e coraggiosa, e per questo sarà vittima della crudeltà dell'uomo.
Dopo essere cresciuto nelle terre innevate, meravigliose ma ostili del Grande Nord, viene accolto da Castoro Grigio e la sua tribù di nativi americani. Qui viene protetto dalla tribù, ma dovrà farsi accettare dagli altri cani. Purtroppo Castoro Grigio sarà costretto a cedere Zanna Bianca ad un uomo crudele, che lo obbligherà a trasformarsi in un cane da combattimento. In fin di vita, sarà salvato da una coppia disponibile e amorevole, che con il suo amore insegnerà a Zanna Bianca a dominare il suo istinto selvaggio e a diventare il loro migliore amico. Una storia di redenzione descritta dal punto di vista dei cani e soprattutto sulla straordinaria forza dell'amore che li lega indissolubilmente all'uomo. Dal capolavoro di Jack London tradotto in oltre 90 lingue. L'avventura che ha emozionato intere generazioni, per la prima volta in una straordinaria animazione anche in 3D.

  • GENERE: Animazione, Avventura
  • ANNO: 2018
  • REGIA:
  • ATTORI:
  • PAESE: Francia, Lussemburgo, USA
  • DURATA: 85 Min
  • FORMATO: 2D e 3D
  • DISTRIBUZIONE: Adler Entertainment
  • FONTE: https://www.comingsoon.it/film/zanna-bianca/54448/scheda/
  • BLOG:  http://cinemasenio.blogspot.com/

Sabato 8 dicembre ore 21,00 e Domenica 9 dicembre ore 15,00: LO SCHIACCIANOCI E I QUATTRO REGNI

Sabato 8 dicembre ore 21,00 e Domenica 9 dicembre ore 15,00: LO SCHIACCIANOCI E I QUATTRO REGNI

Nuova, incantevole versione dello Schiaccianoci, Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni mescola il racconto fantastico scritto da E.T.A.Hoffmann nel 1816 e il gioioso balletto natalizio musicato da Čajkovskij quasi un secolo dopo.
Il padrino Drosselmeyer (Morgan Freeman) è il più vecchio e fidato amico del signor Stahlbaum (Matthew Macfadyen). Così, come ogni vigilia di Natale, il ricco uomo d'affari e sua figlia Clara (Mackenzie Foy) si riuniscono con gli altri ospiti nel grande salone di casa Drosselmeyer, per partecipare alla magnifica festa che il giocattolaio indice tutti gli anni. Durante i consueti festeggiamenti però, avviene un fatto insolito: seguendo per gioco un filo dorato che attraversa i corridoi dell'immensa magione, la giovane Clara viene condotta in un mondo magico e sconosciuto, diviso in quattro reami incantati. Scortata dal valoroso soldato Philip e da una banda di arzilli topini, la bambina attraversa i paesaggi imbiancati del Paese dei fiocchi di neve, le terre variopinte del Paese dei fiori e infine i villaggi “commestibili” del Paese dei dolci. Incontra nuovi amici e preziosi alleati, tra i quali la sdolcinata Fata Confetto (Keira Knightley), e viene a conoscenza di una missione che solo lei può portare a termine: infiltrarsi nell'ostile quarto reame, dimora della perfida Madre Ginger (Helen Mirren) e recuperare un'antica chiave in grado di sbloccare un misterioso cofanetto.